Una delle più grandi paure per molte delle spose è la pioggia il giorno del matrimonio. Non c’è da stupirsi che, quando abbiamo visto una minacciosa nuvola nera fuori dalla finestra, Carla è stata presa dal panico. Ma dopo aver pronunciato le parole di rito nella sala principale di Villa Filiani e una volta scambiati gli anelli, l’umore è cambiato completamente. La coppia e gli ospiti hanno iniziato a ballare con la musica molto vivace della Mo’ Better Band, proprio sotto la pioggia.

Dopo un aperitivo e un pò di riposo la festa è continuata sulla costa di Tortoreto, presso il ristorante Sayonara. Nonostante i trucchi del tempo alla fine il matrimonio in Abruzzo è stato emozionante e caratterizzato da un’atmosfera molto positiva. Perché l’unica cosa di cui si ha bisogno per un evento indimenticabile è il buon umore… e forse anche ombrelli per tutti 😉