Nonostante le differenze tra il sud e il nord Italia, tutte le città italiane, in un modo o nell’altro, sono simili tra loro. Ma non Alberobello. È una città della Puglia, famosa per i trulli, le case circolari in pietra bianca, che dal 1996 è stata inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

L’unicità dei trulli è che sono stati costruiti a secco, senza l’uso di malta. Togliere anche una sola una pietra dal suo tetto conico lo farebbe cadere all’interno del trullo. Per una costruzione così precaria si poteva non pagare le tasse.

Oggi Alberobello è un intero paese con trulli ben conservati, diventati negozi di souvenir, ristoranti, musei, botteghe artigiane, alberghi e case residenziali. Non è facile arrivarci, ma la cittadina è quasi sempre piena di turisti.

Un servizio fotografico ad Alberobello è speciale perché sono in pochi ad avere le foto tra edifici talmente incredibili, che non si trovano in nessun’altra parte del mondo. E anch’io ero davvero felice di visitare Alberobello per realizzare un servizio fotografico pre-matrimoniale così speciale per Andrea e Marianna.